top of page
  • Immagine del redattorebiroross

First, the fabrics.

Aggiornamento: 24 mag 2021

Prima di tutto il tessuto.


Mi rallegra, mi entusiasma e mi regala un discreto ottimismo l’aver saputo che il figlio di un caro amico abbia espresso il desiderio di acquistare un completo sartoriale. Pare un espediente narrativo eppure è successo.


Caro Marc, sia per un abito sartoriale, sia per un abito di confezione, prima di tutto il tessuto.

La scelta di acquisto di un capo di abbigliamento dovrebbe iniziare dal tessuto; sarà ciò che sentirai sulla pelle e ciò che ti consentirà di affrontare agevolmente situazioni di temperatura ambientale alterata. Nello scegliere una stoffa ci sono quattro aspetti fondamentali da considerare:


  • peso del tessuto

  • composizione e natura delle fibre

  • sensazione tattile, generalmente definita fra addetti ai lavori “mano”

  • aspetto visivo


Ricorda, fondamentale è il peso del tessuto espresso in grammi al metro lineare. Attenzione, quando parliamo di tessuti per abiti il peso non vene espresso al metro quadrato ma al metro lineare. Quando entrerai in una sartoria di classe, potresti stupirti e affascinarti nell’ ammirare decine di tessuti arrotolati perfettamente ed impilati in modo ordinatissimo. Ciò è possibile perché ogni tessuto è commercializzato esattamente con una larghezza, “altezza” per gli addetti ai lavori di 150cm.


Il peso al metro lineare si riferisce appunto al peso di un tessuto di un metro di lunghezza e largo “alto” 150cm e, ti assicuro, mette alla prova la nostra capacità di progettazione perché, caro Marc, la stoffa è una materia viva e non sempre si comporta come noi prevediamo.


Ovviamente non esiste un peso ottimale per ciascuno di noi, la scelta è molto influenzata da caratteristiche personali, stili di vita, abitudini e consuetudini, ma indicativamente potremmo identificare il peso confortevole per un tessuto estivo in un range fra i 220 e i 280 grammi al metro lineare, mentre per confezionare un abito invernale la scelta dovrebbe ricadere fra 280 e 360 grammi al metro lineare. Al di sopra e al di sotto di questi pesi ci troviamo in ambiti che potremmo definire per nicchie di amatori.


Vorrei sottolineare che questa dichiarazione di peso è ampiamente insufficiente per avere chiarezza sulla stoffa che stiamo esaminando. Due tessuti del medesimo peso possono essere estremamente diversi a causa di una serie di fattori tecnici che concorrono a trovare un equilibrio che definisce la qualità del tessuto. Questi elementi, di cui cercherò di raccontarti, sono:


  • Caratteristiche delle fibre

  • Tecnologia di filatura e ritorcitura adottata

  • Titolo metrico del filato

  • Il Super Number

  • Intreccio del tessuto

  • Il coefficiente “K”

  • Il finissaggio


 

First of all the fabric.


It excites me and gives me a fair optimism that the son of a dear friend has expressed a desire to buy a tailored suit. It seems like a narrative gimmick and yet it happened.


Dear Marc, for a tailored dress, first of all the fabric.


Choosing to buy a garment should start with fabric; it will be what you feel on the skin and what will allow you to easily deal with situations of altered ambient temperature.

In choosing a cloth there are four fundamental aspects to consider:


  • weight of the fabric

  • composition and nature of the fibres

  • tactile sensation, generally defined among insiders as "hand"

  • visual appearance

Remember, the weight of the fabric expressed in grams per linear meter is fundamental. Attention, when we talk about fabrics for clothes the weight is not expressed per square meter but at the linear meter. When you enter a classy tailoring, you may be amazed and fascinated to admire dozens of perfectly rolled fabrics and stacked in a very orderly way. This is possible because each fabric is marketed exactly with a width, "height" for insiders of 150cm.


The linear meter weight refers precisely to the weight of a fabric one meter long and wide "high" 150cm and, I assure you, tests our design ability because, dear Marc, fabric is a living material and does not always behave as we expect.


Obviously there is no optimal weight for each of us, the choice is very influenced by personal characteristics, lifestyles, habits and customs, but indicatively we could identify the comfortable weight for a summer fabric in a range between 220 and 280 grams per linear meter, while to manufacture a winter dress the choice would have to fall between 280 and 360 grams per linear meter. Above and below these weights we are in areas that we could define for niches of amateurs.


I would like to stress that this statement of weight is largely insufficient to provide clarity on the fabric we are examining. Two fabrics of the same weight can be extremely different due to a number of technical factors that contribute to finding a balance that defines the quality of the fabric. These elements, which I will try to tell you about, are:


  • Characteristics of fibers

  • Spinning and twisting technology adopted

  • Count Number of yarn

  • Il Super Number

  • Fabric weave

  • The coefficient "K"

  • Finishing


 

Copyright © 2021 - 2031 "Rossano Bisio" by Rossano Bisio. All rights reserved



Comments


bottom of page